IO

Jakub Rizman viene da Trnava. Si è diplomato al Conservatorio di Bratislava nella sessione del Prof. Zuzana Töröková. Nel 2006 vince il primo posto nel Concorso dei Conservatori slovacchi a Žilina. Nel 2009 è vincitore assoluto nel Concorso per Arpisti dei Conservatori slovacchi. Ha collaborato con l’Orchestra Sinfonica ceca a Praga, la Filarmonica Bohuslav Martinu a Zlin, la Filarmonica Janacek a Ostrava, la Filarmonica Bratislava slovacca a Bratislava e la State Opera a Banská Bystrica.Ha suonato con altri strumenti (piano, due arpe, violino, dulcimer, flauto, oboe, violoncello) Suona musica da camera con la fisarmonicista Ivana Klenová.

 

 

Il duo si è esibito in una serie di concerti del ciclo Momentum musicum a Bratislava, al Museo Trencin, al ballo di beneficenza della Fondazione Sclerosis Multiplex, alla rappresentazione domenicale presso la Galleria d’Arte Fatra a Žilina, alle serate del Circolo Musicale Café 33 a Svit, al Festival Musette 2007 di Rajecké Teplice e al Festival degli Artisti di strada nel Polus City Center di Bratislava. Assieme alla cantante jazz Jana Orlická, interpreta canzoni ebree e preghiere rappresentate al Festival Internazionale Ecumenico di Košice nel 2009 e al Festival 2010 nel Castello slovacco di Ľupča. Ha interpretato recital nelle Giornate di Banska Bystrica e nel ciclo Momentum musicum di Bratislava, alla Memoria Culturale della Chiesa Gotica di Ludrová, nella Chiesa di Saint Martin a Trstena e nella Chiesa di Nostra Signora del Rosario a Černova. Altri concerti al Castello Markusövce, nel Palazzo Signorile di Betliar, alla rassegna Giorni paradisiaci di Bojnice, al Thermal Balnea Palace di Piesťtany e alle Terme di Lúčky. Concerti in Italia: Hotel Rivazzurra a Pesaro 2012, Rimini Darsena, Abbiategrasso 2013, Gemellaggio fra Alberobello e Harran 2013. Jakub Rizman si esibisce solo e a concerti di musica da camera in svariate città ceche e slovacche. Suona un’arpa folk ceca costruita da Karel Hanzik e un’arpa tirolese realizzata da Murnseer.Ama collaborare con musicisti e altri generi, oltre ad incidere per rock e pop band. Negli ultimi anni ha presentato melodie del suo repertorio a numerosi concerti e mostre in varie regioni d’Italia, ricevendo complimenti e proposte di collaborazione ad ogni evento. Prestigiosi incontri con accompagnamento d’arpa, tra cui si ricordano: Serata musicale organizzata dall’Associazione “Arcipelago” – Cooperativa Rinascita – Abbiategrasso (MI) – 27.10.’13 Spettacolo “Karaoke show” – Rimini Darsena (FO) – 09.08.’13 Presentazione del libro “Le mie cinque uniformi” di Francesco Scapolo, durante la quale si è svolta la mostra di quadri “Vernissage” dell’artista Lauretta Negri a Palazzo Moroni – Sala Paladin – Padova – 16.12.’13 Serata musicale con lettura di poesie organizzata dall’Associazione “Le muse curiose” – Bari – 16.02.’14 Esposizione di quadri dell’artista Giuseppe Mossuto organizzata dall’Associazione “Attratti dall’arte” – Foggia – 20.12.’14 Mostra d’arte collettiva “Anime visibili” – Abbiategrasso (MI) – 05.04.’14 Concerto “Un cappello pieno di note” alla “Casa dei Circoli, Culture e Popoli” – Ceriale (SV) 12.04.’14 Inaugurazione della mostra d’arte collettiva al Borgo della Madonna del Prato – Arezzo – 26.04’14 Mostra d’arte collettiva “Note d’arte” – Apricena (FG) – 29.06’14 Partecipazione in qualità di ospite al concerto nella Parrocchia Sant’Antonio da Padova – Bari – 10.06’14 Presentazione del libro “Un padre è un padre” di Fiorello Catena – Polignano a Mare (BA) – 03.07.’14 Manifestazione “Adria d’estate” – Adria (RO) – 01.08.’14 Mostra temporanea dell’artista Lauretta Negri – Adria (RO) – 01.08.’14 Nel 2014 ha partecipato al progetto “Music streets” superando la selezione tra i migliori artisti di strada in Italia. I cinque busker scelti hanno quindi suonato assieme a cinque musicisti dell’Orchestra della Scala raccogliendo enorme successo e attirando l’attenzione di giornalisti e speaker radiofonici di portata nazionale. Due diversi mondi sullo stesso palco hanno interpretato originali arrangiamenti rock di brani classici ed esibizioni da solisti con grande acclamazione del pubblico.


Di meno